Borse a mano donna | Jacquemus

Se nell’eleganza amate il minimalismo e il vostro motto è less is more, le borse a mano Jacquemus si abbineranno alla perfezione ad ogni vostro outfit. Caratterizzate da una sobrietà raffinata sono curate nei minimi dettagli.
Hanno un design che le rende irresistibili, pratiche da usare e particolarmente belle da sfoggiare in qualsiasi situazione. Linee pure impreziosite dal logo che diventa prezioso quanto un gioiello, le borse a mano Jacquemus diventano un tocco di classe da sfoggiare su ogni luxury outfit.

Jacquemus: la nascita e il successo del brand

Jacquemus è il brand creato dal giovanissimo Simon Porte. È un inno al minimalismo ed è nato dall’idea di uno stilista entrato nel mondo della moda a soli 18 anni. Simon Porte è nato nel sud della Francia, fra gli odorosi campi di lavanda. Trasferitosi a Parigi appena maggiorenne, ha cominciato a lavorare come designer e costumista. Un vero e proprio enfant prodige del mondo della moda, ispirato dalla cantante francese Isabelle Adjani che considera la sua musa.
All’inizio della sua carriera ha avuto alti e bassi fino a quando ha incontrato l’illuminato stilista giapponese Kawakubo che ha contribuito a dare una svolta decisiva al suo talento.
Attraverso le sue borse racconta storie autentiche, talvolta sensuali e misteriose. Colori pastello e uno stile raffinato ma sobrio, contemporaneo e di matrice grunge. Ogni borsa a mano Jacquemus ha tagli netti resi più preziosi da dettagli dorati come anche il marchio, sempre ben visibile fino a diventare decorazione.
Hanno fatto storia le sue micro borse sulle passerelle autunno/inverno 19/20. Le borse più piccole di sempre sono state sfoggiate dalle sue modelle che per l’occasione hanno sfoggiato Le Saq Chiquito in un set allestito all’interno di un magazzino ubicato nella periferia parigina. Minimal come sempre, il suo stile poco paragonabile con quello di altri stilisti già presenti sul mercato, hanno incuriosito e affascinato tutto il jet set tanto che poco dopo il lancio delle sue micro borse a mano, qualche star di Hollywood si è fatta immortalare con qualche esempio della collezione. Qualche nome? Kim Kardashian e Rihanna.
Le sue micro borse indispensabili come accessorio estetico, hanno una lunghezza di soli 5,2 centimetri. Perfino le carte di credito sono più grandi ma poco importa: sono tremendamente trendy.

I materiali e le finiture delle borse Jacquemus

Per le sue borse, Jacquemus sceglie tessuti e pelli di qualità. Dal lino alla pelle bovina e di camoscio, dal cotone al suede color kaki. Eleganza e sobrietà sono il binomio vincente di questo brand francese che in pochi anni ha conquistato le passerelle internazionali ed è entrato a far parte dei must have di tutte le donne che amano circondarsi di cose belle. Le borse a mano Jacquemus sono diventate tanto iconiche da essere considerate dei veri e propri oggetti del desiderio.
Finiture in oro e argento sono un must per tutte le borse a mano. Il logo sempre ben visibile e scritto a caratteri cubitali, decora la parte anteriore delle borse rendendole ancora più iconiche e preziose. Tutte le borse dispongono di pratiche chiusure magnetiche per agevolare il loro utilizzo in qualsiasi situazione.

Le borse del momento

Ogni borsa Jacquemus è un oggetto prezioso da sfoggiare alla stregua di un gioiello. Iconiche e luxury, anticipano sempre le tendenze di stagione sulle passerelle internazionali. Create in Francia da un giovane di grande talento, adesso sono fra le borse più richieste sia in Europa che negli Stati Uniti d'America.
Fra le borse Jacquemus più apprezzate dalle star internazionali così come dai fashion addicted, c’è sicuramente la Chiquito nella versione suede khaki con interno rivestito in tessuto e manico tondo. L’iconica firma è apposta in basso a sinistra in caratteri argentati. È una borsa da giorno perfetta da sfoggiare nelle circostanze più diverse.
Per la versione più estiva dello stesso modello di Jacquemus è possibile optare per la versione con tanto di tracolla rimovibile e regolabile in lino rinforzato con battente a chiusura magnetica e logo dorato. Il modello Jacquemus Le Chiquito Long viene realizzata in pelle bovina con in rivestimenti interni in tessuto e apposito scomparto dedicato alle carte di credito. La chiusura color oro e il logo iconico aggiungono un tocco di luce.
Viene confezionata in Italia e venduta assieme alla pratica sacca che la protegge dalla polvere.
La borsa a mano Le Bambino invece viene realizzata in pelle scamosciata di vacchetta. Dispone di una chiusura al di sotto della pattina frontale rigorosamente dotata di pratico bottone magnetico, il logo frontale la rende più luminosa, l’interno è rivestito interamente in cotone ed è dotata di una pratica tasca applicata sul retro.
Fra le borse più iconiche Jacquemus vale la pena menzionare Le micro Vanity mini con le loro ridottissime dimensioni. Come le altre borse sono interamente made in Italy. Realizzate in pelle, sono dotate di pratico manico ed eleganti dettagli color oro.
Piccole o micro che siano, le Jacquemus borse a mano sono un must have per chi è sempre alla ricerca dell'eleganza anche negli accessori. Belle da sfoggiare in qualsiasi occasione, le borse Jacquemus affascinano per le loro forme iconiche, il brand sempre in bella vista e quel design così accattivante che le rende irresistibili.
Impreziosendo qualsiasi outfit e essendo indossate dalle dive di tutto il mondo, le Jacquemus hanno in poco tempo conquistato il cuore di tutte.
Curate nei minimi dettagli e realizzate solo con materie prime di qualità, vengono confezionate in Italia con tutta la qualità che distingue proprio il made in Italy nel mondo nonostante il brand sia di origine francese.
Elegantemente sobrie e nelle tonalità pastello o in colori neutri, dalle loro origini ad ora si sono fatte strada e sono presenti negli store più luxury del mondo, sia fisici che online.

1 Item

per page
Set Descending Direction

1 Item

per page
Set Descending Direction
CCBot/2.0 (https://commoncrawl.org/faq/)
BENVENUTO IN BIFFI